Event

Programma speciale di eventi - Pitti Immagine Uomo n.96

IMG_1891.jpg

10 Giugno 2019: un tributo alla città e alle origini del Made in Italy come espressione di successo internazionale. Il Centro di Firenze per la Moda Italiana, in collaborazione con la Camera di Commercio ed il Comitato Oltrarno Promuove 2.0, dedica la serata di inaugurazione di Pitti Immagine Uomo n.96 a Firenze e ad i suoi ospiti internazionali. Nella ricorrenza del 500° anniversario di Caterina e Cosimo I de’Medici, via Maggio e via Tornabuoni sono unite da un percorso di arredo urbano, bandiere e stendardi a simboleggiare lo stretto legame tra mestieri artigiani e moda. Questi ultimi riproducono i tessuti rinascimentali selezionati in collaborazione con il Museo del Tessuto di Prato.

La contemporaneità del messaggio di unione viene ulteriormente ribadita con un momento di spettacolo sul Ponte Vecchio, ponte simbolo della città: per esaltare la tradizione orafa fiorentina e le storiche aziende orafe che lo vivono, il Ponte è ricoperto da un tappeto d’oro sul quale va in scena la scenografia di Huma Show.

Ulteriore elemento di sorpresa della giornata di inaugurazione è lo spettacolo di fuochi d’artificio e fontane danzanti lungo il tratto fluviale tra Ponte Santa Trinita e Ponte alla Carraia: effetti speciali, giochi pirotecnici e zampilli d’acqua per uno show di intensa spettacolarità.

Once ha curato l’evento.

Italy - Twilight Skylines from Police helicopters, Ho Chi Minh, Vietnam

PHOTO-2019-05-08-10-19-48.jpg

Ho Chi Minh City, Vietnam. E’ questa la seconda tappa della mostra fotografica del fotografo Massimo Sestini Italy - Twilight Skylines from Police helicopters.

L’Italia come mai vista prima in Vietnam. L’Italia dall’alto, con i suoi incredibili paesaggi, è il soggetto della suggestiva mostra “ITALY – Twilight skylines fron Police helicopters” esposta dall’8 Maggio alla fine di luglio sia a Ho Chi Minh City che a Hanoi. Una selezione di dieci foto esposte nell’aeroporto saigonese, il più trafficato del paese con quasi 24 milioni di passeggeri nel solo terminal nazionale, sino al 20 maggio. L’esposizione completa sarà installata presso il Reverie Saigon Hotel fino alla fine di giugno, a cavallo delle celebrazioni della Festa della Repubblica italiana a Ho Chi Minh City. Le foto saranno quindi trasferite nella capitale Hanoi, dove resteranno esposte sino alla fine di luglio.

La mostra è stata inaugurata dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, Enzo Moavero Milanesi, in occasione della sua visita in Vietnam, presso il terminal delle partenze nazionali dell’aeroporto Tan Son Nhat di Ho Chi Minh City. Insieme al Ministro Moavero, anche l’Ambasciatore d’Italia in Vietnam Antonio Alessandro, il Console Generale a HCMC Dante Brandi e rappresentanti delle autorità cittadine e della società di gestione aeroportuale ACV.

Italy - Twilight Skylines from Police helicopters è organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Hanoi e dal Consolato Generale d’Italia a Ho Chi Minh City nel quadro del programma di promozione integrata “Vivere all’italiana” finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale. L’iniziativa è resa possibile dalla collaborazione tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale e la la Polizia dello Stato, con il patrocinio del Ministero dell’Interno. L’esibizione in Vietnam conterà sul supporto organizzativo di Once-Extraordinary Events, ACV – Airport Corporation of Vietnam e Reverie Saigon Hotel.

Uk-Italy: Lezioni di moda sostenibile

GREAT_for_partnership official.jpg

In occasione di Pitti Uomo 95, conferenza su invito organizzata dal Department for International Trade (DIT) ed il Consolato Britannico di Milano. Tre dei più affermati brand di moda del Regno Unito (Burberry, Stella McCartney e Vivienne Westwood) e due stilisti pluri-premiati Bav Tailor e Christopher Raeburn parlano del loro approccio alla sostenibilità e al lavoro etico. Con l’intervento di HM British Ambassador to Italy and San Marino, Jill Morris.

Stefano Ricci: Christmas Party

d8a28d1d-22f0-4b98-b460-a1a0477cf1f3.jpg

Come da tradizione, da oltre dodici anni, il Natale bussa in anticipo alla porta della celebre maison fiorentina Stefano Ricci. Gli oltre 750 ospiti, dipendenti dell’azienda, sono stati accolti al Padiglione delle Nazioni - Fortezza da Basso - sulle note di “White Christmas” e “Jingle Bells” con lo sfondo di una vera giostra di fine Settecento.

Tra gli invitati anche Natasha Stefanenko e, conduttrice d’eccezione della serata, la nota imitatrice Gabriella Germani.

Once ha curato la realizzazione dell’evento.

Passione senza fine

0009_236899_4440825.jpg

Una due giorni in onore del cinema italiano, della musica e del fashion system ospitata a Firenze, nella culla del Rinascimento.

Firenze ha ospitato a prima edizione del progetto “Passione Senza Fine” progetto a cura della compagnia inglese Hagan Network.

Filo conduttore della serata, un doppio tributo: al Maestro Franco Zeffirelli e ad un Grande della musica classica italiana, Luciano Pavarotti. 
Parte dei ricavati generati dalla serata saranno donati alla Fondazione Luciano Pavarotti per sostenere un importante progetto: l’apertura nel 2019 di un’Accademia per giovani voci emergenti.

Il Cuore di Firenze

0001_236831_4439405.jpg

Una serata magica in occasione di un nobile scopo: donare alle scuole fiorentine defibrillatori. Oltre mille persone hanno accolto l’invito di contribuire a questa causa. Per loro, una cena spettacolare all’ombra di uno dei monumenti simbolo della nostra città: il Duomo.

Il progetto è promosso dalla Misericordia di Firenze, Montedomini, la Compagnia del Bigallo, la Fondazione Santa Maria Nuova Onlus, l’Istituto degli Innocenti; con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Firenze, dell’Arcidiocesi di Firenze, dell’Opera di Santa Maria del Fiore e della Camera di Commercio di Firenze.

Once ha coordinato l’iniziativa.

Per scoprire di più: https://www.ilcuoredifirenze.org/

PITTI UOMO 94: FIRENZE HOMETOWN OF FASHION

Hometown of Fashion 2018 (75).jpg

Antivigilia del salone moda Uomo al Complesso di Santa Maria Novella in occasione della cena di gala offerta dal Centro di Firenze per la Moda Italiana per stampa e buyer. Maxifoto e filmati della mostra dedicata al rapporto appassionato tra moda e calcio: “FANATIC Feelings _ Fashion Plays Football”. Cena di gala placè nel chiostro grande dell’ex Scuola dei Carabinieri.

Once ha coordinato l'evento.

Restauro del dipinto "I giocatori di carte" di Bartolomeo Manfredi

227731_0002_4286594.jpg

Obiettivo raggiunto (e superato): il quadro «ferito» è stato curato. «I giocatori di Carte» di Bartolomeo Manfredi - distrutto dell’esplosione della bomba ai Georgofili, il 27 maggio 1993 – è stato restituito alla città. E’ la conclusione, a 25 anni dalla strage, della campagna di raccolta fondi «Cultura contro terrore» promossa nel giugno 2017 dal Corriere Fiorentino, Gallerie degli Uffizi e Ubi Banca per il restauro del dipinto. Con la cifra raggiunta, 26.527.50 euro (il traguardo prefissato a 22.212 euro), grazie alla generosità di quanti hanno contribuito, è stato possibile restaurare anche la cornice e realizzare una pubblicazione, in collaborazione con l’editore Mandragora, per raccontare la storia di questa impresa.

Il quadro, al termine dei lavori per il Corridoio Vasariano, tornerà nel luogo in cui si trovava la notte della bomba.

Dalla bomba al restauro

La tela di Manfredi che era appesa di fronte alla finestra sulla torre dei Georgofili, con l’esplosione della bomba fu strappata dai vetri distrutti dal tritolo. Subito dopo l’attentato, fu messa in sicurezza e ricoperta con carta velina e così è rimasta per 24 anni. Ora, grazie alle nuove tecnologie disponibili, quasi ogni frammento tra quelli recuperati dopo l’attentato, ha ritrovato il suo posto. E ha ripreso forma la scena di vita quotidiana del 1600 che raffigura un gruppo di giovani uomini, seduti in un’antica locanda intorno a un tavolo di legno, mentre giocano a carte. Una testimonianza viva che porterà per sempre le cicatrici di quella notte.

Progetto a cura di Once.

Crazyrun 6

IMG_5673.jpg

Crazyrun è un'avventura della durata di 2 giorni che si svolge attraverso un percorso di regolarità a tappe all'interno del territorio Italiano, con partenza ed arrivo in Toscana. In un mondo dove tutto è perfettamente regimato da navigatori GPS ed agende elettroniche, Crazyrun si pone l'obiettivo di riportare i partecipanti a vivere emozioni dimenticate come, semplicemente, perdersi.

L'intero evento è suffragato da una sana passione per i motori e per il lifestyle che porta i teams iscritti a toccare mete esclusive e ricercate.

Once ha coordinato l'evento di arrivo a Piazzale Michelangelo.

Firenze Hometown of Fashion

IMG_3493.jpg

Cena inaugurale della 93a edizione di Pitti Uomo voluta dal Centro di Firenze per la Moda Italiana. Duecento invitati, tra stampa estera e nazionale, istituzioni e vip. Una location d'eccezione: la Sala Bianca di Palazzo Pitti. Luogo simbolo del Made in Italy. Tra i candidi stucchi settecenteschi e gli undici lampadari in cristallo di Boemia, cinque tavoli imperiali. 

L'occasione: ribadire ancora una volta il legame tra cultura e cultura della moda. Ospite d'onore il Maestro Roberto Capucci, che sfilò proprio in Sala Bianca nel 1951.

Once ha curato l'evento.

Stefano Ricci Christmas Party

_X2A3023.jpg

Menù natalizio come nella migliore tradizione, alberi addobbati, trionfi di luci, la slitta, la casa di Babbo Natale, tanta neve e oltre 300m2 di pista di pattinaggio sul ghiaccio. Siamo alla cena di Natale della celebre maison fiorentina Stefano Ricci, evento che si ripete da oltre dieci anni.

Una magia che si è svelata, per gli oltre 700 invitati, nel padiglione Sala delle Nazioni alla Fortezza da Basso.

Anniversario 30° di Edra

_SIB2273-705.jpg

Edra è evoluzione tra moderna tecnologia e tradizione artistica. Design d'autore. Divani e mobili. Pezzi unici, di straordinaria bellezza ed eleganza, curati nel dettaglio e dal tratto inconfondibile, come le preziose poltrone a forma di giglio e rosa. Elementi così emozionanti da essere esposti nei più grandi musei di design del mondo: il Moma di New York ed il Centre George Pompidou di Parigi.

In occasione del 30° anniversario, Monica e Valerio Mazzei fondatori della Edra, hanno voluto celebrare questo importante traguardo. Una due giorni di festeggiamenti e workshop per buyers, clienti e amici affezionati accolti a Firenze con una serata-evento nel prestigioso e storico Palazzo Gondi impreziosito da alcune delle bellissime creazioni provenienti dalle collezioni EDRA, concludendo l'appuntamento con un gala dinner presso uno dei teatri più antichi d'Italia, il teatro della Pergola.

Once ha curato l'evento.

Gherardo Guidi "Così ho sedotto la notte"

Copertina - Guidi.png

Dal 1929 la Capannina è il locale cult per antonomasia. È il più antico indirizzo notturno tuttora attivo. Dal 1977 alla sua guida c’è l’imprenditore Gherardo Guidi, Grande Ufficiale della Repubblica, che oggi ripercorre per la prima volta la propria storia professionale iniziata all’alba degli anni 60 nella città natale di Castelfranco di Sotto (Pisa). Il suo è un lungo racconto autobiografico che accompagna il lettore alla riscoperta di generi musicali, mode e stili, attraverso testimonianze inedite e ricordi comuni a intere generazioni: il volume Così ho sedotto la notte,  è la storia stessa del divertimento danzante del Bel Paese. Una storia che inizia con la capacità, più unica che rara, di portare nella provincia pisana i primi mostri sacri dello spettacolo, da Mike Bongiorno a Gino Paoli. Un percorso che tocca la Versilia del 1970, al Carillon di Marina di Pietrasanta con le gemelle Kessler, approda a Firenze al dancing “I Tigli” dove la provocazione porta i nomi di Renato Zero e Amanda Lear, conquista il pubblico bene del capoluogo toscano con il Regine frequentato dai nobili e campioni dello sport, prima di regalare serate indimenticabili nella Bologna dei cantautori. Ma è il 1977 l’anno della svolta: proprio nel momento in cui la famiglia Guidi rileva la Capannina, esplode la disco music. Nel locale che storicamente ha ospitato i nomi più grandi dello spettacolo internazionale, torna Ray Charles. In un rapido crescendo Forte dei Marmi torna ad essere il faro della notte, il tutto mentre Gherardo Guidi si assicura anche un altro mito della Versilia: la Bussola di Focette.

Il volume, edito da Polistampa, con prefazione affidata a un dialogo tra il giornalista Enrico Salvadori e Carlo Conti, postfazione firmata da Jerry Calà e testo raccolto dal giornalista e scrittore Gianluca Tenti, è stato presentato alla stampa il 18 luglio con successiva presentazione/evento in Capannina.

Schermata 2017-09-11 alle 11.45.09.png

Forte dei Marmi: la presentazione della serata è stata affidata al celebre conduttore Gigi Marzullo.
La serata è iniziata con l'arrivo degli ospiti accolti da una esposizione di vetture storiche ( Lancia Aprilia Cabriolet 1937 Cisitalia 202 1946 e la celebre spider Lancia Aurelia B24 Cabriolet 1958), prima del loro ingresso sul red carpet. 
Al termine della presentazione la famiglia Guidi ha voluto consegnare un riconoscimento ad alcuni degli ospiti presenti: una stella in cristallo con indicato "Amico della Capannina".
Tra i premiati:
Francesco Carrassi, Direttore la Nazione ed. Firenze, Paolo Ermini, Direttore Corriere fiorentino, Luigi Vicinanza, Direttore Il Tirreno, Gigi Marzullo, Alessandro Sallusti Direttore Il Giornale. 

Concorso d'Eleganza "Alla Corte dei Medici"

DSC_0073.JPG

Una tre giorni dedicata agli esemplari più affascinanti delle auto d'epoca. Oltre trenta modelli in gara. Firenze ha accolto così la seconda edizione del Concorso d'Eleganza per autovetture storiche Alla Corte dei Medici ospitato in piazza Pitti dal 30 giugno al 2 luglio. 

Dopo il grande successo di pubblico riscontrato per la prima edizione della manifestazione, che ha visto trionfare la Talbot Lago T 150 Special, per questa edizione, e per la prima volta dopo oltre un secolo, sabato 1 luglio è stata riproposta l’ antica tradizione fiorentina de l' Infiorata o Corso dei Fiori. Il 14 maggio 1903, in occasione della visita in città del re Vittorio Emanuele III e della Regina Margherita, fu organizzato un Concorso d’Eleganza per automobili molto particolare: i concorrenti dovevano infatti ricoprire le vetture con coloratissimi fiori provenienti dai loro giardini privati e sfilare davanti al Palco Reale. E così, nei giorni 30 giugno e 1 luglio, una giuria di specialisti, composta da Marco Makaus - Giudice Internazionale Concordi d'Eleganza e speaker ufficiale Mille Miglia, Elisabetta Cianfanelli - Presidente CDLM Fashion System Design, Hidemoto Kimura - Organizzatore del Concordo d'Eleganza di Kyoto e Alexander Djordjevic - fondatore delle 24 Hours of Elegance di Belgrado, ha valutato le vetture iscritte al concorso sulla base di parametri estetici, tecnici e dinamici.

La sera del 1 Luglio, un momento di ulteriore festa. Si è celebrata infatti la IX edizione di “Firenze Sotto le Stelle” un corteo di oltre cento vetture storiche degli Associati del Camet con design dagli anni 30 agli anni 80 che hanno sfilato in piazza Pitti.

https://www.concorsodeleganzafirenze.it

Cultura contro Terrore. Una partita da vincere.

Un'iniziativa promossa da Corriere Fiorentino, Gallerie degli Uffizi e Banca Federico Del Vecchio: una raccolta fondi per riportare al luogo di origine l'ultima opera colpita dalla bomba ai Georgofili del 27 maggio 1993.
"I giocatori di carte", opera di Bartolomeo Manfredi e ultima opera recuperabile che ancora era da restaurare, richiede un restauro quasi impossibile da completare in 11 mesi; ovvero entro la ricorrenza dei 25 anni da quella terribile strage di matrice mafiosa.

Per concretizzare questo miracolo, la campagna raccolta fondi dovrà totalizzare la cifra di 22.212€. Banca Federico Del Vecchio ha istituito un conto corrente ad hoc: IT 57 T032 5302 8010 0000 0123 456. Una partita da vincere insieme.

Con la collaborazione di Once e Archivio Scala.

Palazzo Pitti: Effimero e Meraviglia

Il Centro di Firenze per la Moda Italiana rinnova il proprio legame con Palazzo Pitti invitando buyers, media e ospiti internazionali, offrendo gratuitamente lo show dei Sonics a tutta la città. Cornice dell’evento ufficiale di preapertura del 92° Pitti Immagine Uomo è stata, ancora una volta, piazza Pitti. “Meraviglia Water and Flames” il titolo dello spettacolo preparato, appositamente per l'occasione, dai Sonics, una delle più importanti compagnie di teatro acrobatico che si esibisce in tutto il mondo: Videoproiezioni sull'acqua, effetti speciali, fontane danzanti, coreografie aeree e musica hanno incantato una piazza gremita da oltre 5000 persone.

Per i 200 ospiti del Centro Moda, la preview del Museo Effimero della Moda in Palazzo Pitti e a seguire, in collaborazione con Galateo Ricevimenti, un Gala Dinner sulla Terrazza Rondò di Bacco.

Once ha ideato e curato l'evento.

 

Inaugurazione Fani Gioielli

Inaugurazione del negozio “Fani Gioielli” nella prestigiosa Via de’ Tornabuoni.

Il nuovo Showroom Fani Gioielli è rivenditore autorizzato Rolex e Tudor. La cultura del bello, del prezioso e del lusso costituiscono da sempre il fulcro della filosofia aziendale di Fani Gioielli, che si riverbera nell’abilità di trasmettere i valori dell’alta gioielleria ed orologeria alla clientela più esclusiva ed esigente, in un connubio di passione, maestria e perizia tecnica, seduzione ed eleganza. Una tradizione che continua, un’eredità fatta di professionalità e ricerca, costruita sulla passione e sull’impegno.

Once ha curato l'inaugurazione della nuova boutique e la cena di gala per gli ospiti Fani - Rolex Italia, celebratasi nella prestigiosa dimora storica fiorentina di Palazzo Gianfigliazzi Bonaparte.